Valerio Rossi

Holi Color

Diverse esperienze lo portano in giro per l'Europa dell'est e nel nord Africa per poi ritornare a in patria come Dj, a suonare in tantissimi locali, specialmente in Toscana, in Lombardia e in Trentino.

Il primo dj set pubblico risale al capodanno 1983 quando con 2 giradischi e una decina di vinili anima la prima festa tra amici al ritmo della italodisco e del funky di quegli anni.
Negli stessi anni assieme ad una caro amico apre il suo primo piccolissimo studio di registrazione sotto casa, il Green Garden Studio che con fortune alterne durerà alcuni anni, abbastanza comunque per seguire la nascita della House elettronica che vede come strumenti protagonisti le batterie elettroniche Roland e i sinth Yamaha e Korg con i quali iniziano le prime produzioni musicali Electro House che vedono un discreto successo finendo in classifica sullo storico mensile dell’epoca “Fare Musica”.
Vende dischi presso il mitico “Master Dischi” di Vercelli, sua città natale appassionandosi ai generi più sperimentali ed innovativi.
Si fà le ossa registrando su un vecchio Teac 4 tracce gruppi rock e reggae, remixando poi le tracce e cercando di dare forma alle idee grezze dei gruppi musicali.
Personaggio schivo e tecnicamente attento, propone nei suoi set uno stile unico e riconoscibile da subito, mescolando generi che vanno dall’ afro house al funky alla arabic deep house.
Negli ultimi anni si presenta nei generi Techno e Tech House in duo sotto il brand SignalS.

Social Share